E la Luna

by

 

Ricalco quelle orme sulla sabbia,

ricordo la risacca lenta in sottofondo…

E la Luna, come adesso,

faceva sembrar la notte mai inoltrata

e illuminava d’argento i tuoi contorni.

Ti vedo oggi con le medesime luci di ieri,

il sorriso sempre pronto anche se un po’ stanco,

sei rimasta la bella ragazza di quella notte!

 

Questo mio ricordo voglio donartelo, tutto il resto me l’hai regalato tu.

 

Antonino Accurso

 

Ti è piaciuto l’articolo? Offrimi un caffè :)

 

0,01-bitcoin

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *