Signoraggio

by

10euro“Ma quanto costano 10 €?”

Il Signoraggio bancario è: “La differenza tra il valore legale e il valore intrinseco delle banconote e delle monete“,
più semplicemente, è la differenza tra il valore nominale ed il costo di produzione della Moneta.

Tale differenza, dovrebbe essere corrisposta ai cittadini.

Invece, la Moneta, è emessa da una Banca Centrale (che può essere pubblica o privata) e/o creata da un sistema di banche ordinarie (solitamente private).

Mentre, data la natura istituzionale della Moneta, si ritiene che la creazione e la sua emissione debba essere solo ed esclusivamente pubblica, accreditando la Moneta ai cittadini e non indebitandola al momento dell’emissione, si dovrà quindi, utilizzare il Signoraggio per scopi di natura pubblica e sociale.

Ecco cosa ne pensano alcuni coraggiosi che non si piegano al potere sfacciato dei ricchi banchieri:

Continua a fare ricerche sul “signoraggio”, scopri quanti sconcertanti verità si celano dietro tale parola…

Consiglio di cominciare le vostre ricerche dalla seguente pagina: Disinformazione Pagina signoraggio e proseguire su signoraggio.it dell’avvocato Marra.

Ho preso spunto dal commento inserito da Alex per aggiungere tre nuovi video da non perdere:



Antonino

 

Ti è piaciuto l’articolo? Offrimi un caffè :)

 

0,01-bitcoin

3 Comments

  1. Io aggiungerei assolutamente anche un altro video diviso in 3 parti che chiarisce benissimo la questione, ecco la prima parte :

    http://www.youtube.com/watch?v=MMEMWd1BgGs

    Da guardare assolutamente

  2. E io ti ringrazio ancora una volta…

  3. E come sugeriva Alex, sono andato a guardare il video e non sono riuscito a staccarmi dal monitor fin quando non ho dovuto far partire la seconda e la terza parte che inserisco di seguito:

    Genius Seculi in Italiano 2di3
    http://www.youtube.com/watch?v=NS2hHadSZSA

    Genius Seculi in Italiano 3di3
    http://www.youtube.com/watch?v=stS_qeZMxQc

    che ho anche inserito nell’articolo e si possono visualizzare facendo click sulle tre antepima…

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *